Politica aziendale etica

Cerchiamo l’eccellenza in ogni aspetto della nostra attività. Crediamo di avere la responsabilità di aderire ai più alti standard di comportamento e di cura. Riconosciamo le nostre responsabilità in quanto azienda internazionale e ci proponiamo di stabilire, incoraggiare e sostenere i più alti standard di responsabilità aziendale in tutto ciò che facciamo nelle nostre attività. Riteniamo che questo non solo abbia un buon senso dal punto di vista commerciale, ma che abbia anche il potenziale per migliorare i rapporti di lavoro con i nostri clienti, fornitori, tra di noi e con la comunità che ci circonda.

Obiettivi
Questa politica mira a delineare il modo in cui operiamo. Riconosciamo che non è possibile produrre una serie di standard che coprano tutte le situazioni che possiamo incontrare nel corso della nostra attività. Questa politica fornirà invece il quadro di riferimento all’interno del quale ci aspettiamo che il nostro personale operi e alcune indicazioni su ciò che può o non può essere accettabile. Se una particolare situazione è chiaramente in contrasto con la nostra etica aziendale e viene considerata inaccettabile in qualsiasi circostanza, questo viene chiarito in questa politica. Come regola generale, ci aspettiamo che le persone giudichino in modo sensato e informato se una situazione è etica e probabilmente accettabile per Hyphen, e che chiedano consiglio ad altri all’interno di Hyphen in caso di dubbi.

Responsabilità
Il team di gestione di Hyphen deve:

  • Dare l’esempio, promuovendo la conformità e l’etica in tutti i comportamenti.
  • Assicurarsi che coloro che fanno capo a loro comprendano i requisiti di questa politica e dispongano di risorse adeguate per soddisfarli.
  • Monitorano la conformità e l’etica all’interno dei loro team e prendono provvedimenti adeguati per risolvere eventuali carenze.
  • Utilizzare un’attenzione ragionevole per monitorare il comportamento di terzi che collaborano con Hyphen per garantire che si comportino in modo etico.
  • Sostenere i dipendenti che sollevano domande o dubbi su questioni etiche all’interno di Hyphen e delle persone con cui lavoriamo.

I dipendenti, gli agenti, gli appaltatori, i subappaltatori, i consulenti, i partner commerciali e qualsiasi altra parte (comprese le persone fisiche, le società di persone e le persone giuridiche) associate a Hyphen sono tenuti a:

  • Lavorare nel rispetto della lettera e dello spirito di questa politica e delle relative procedure.
  • Chiedi a un membro del team di gestione senior se non sei sicuro di qualsiasi aspetto di questa politica.
  • Portare all’attenzione di un direttore qualsiasi sospetta violazione della politica da parte di un altro membro di Hyphen. Nel valutare se parlare di una sospetta violazione, dovresti porti alcune semplici domande:
    • L’azione è legale?
    • È conforme alla Politica Commerciale Etica di Hyphen?
    • Espone Hyphen a rischi inaccettabili?
    • È in linea con i valori di Hyphen?
    • Rispetta gli impegni e le garanzie che abbiamo assunto nei confronti degli altri?
    • Che effetto farebbe se fosse reso pubblico?
    • Ti sembra giusto?

Oltre a rispettare questa politica, tutti i dipendenti di Hyphen sono tenuti a esercitare il buon senso e il buon senso, in modo che le loro azioni non mettano mai a repentaglio la nostra reputazione di azienda responsabile.

Principi

Ci impegniamo a seguire i principi chiave della responsabilità aziendale, in linea con i nostri valori aziendali, per realizzare il nostro lavoro e la nostra missione. Questi non vengono mai compromessi e sono fondamentali per il nostro comportamento aziendale responsabile. Crediamo in:

  • Onestà, integrità e fiducia
  • Lealtà e correttezza
  • Rispetto per gli altri
  • Un impegno per l’eccellenza
  • Rispettare la legge relativa alle nostre attività commerciali
  • Responsabilità e reputazione

Operazioni internazionali

Siamo consapevoli che i nostri rapporti con i clienti, i fornitori e gli altri si svolgono spesso in culture con norme e valori diversi. Riconosciamo inoltre che le leggi variano da paese a paese. Ognuno di noi ha la responsabilità di conoscere e rispettare le leggi che si applicano al luogo in cui lavora, ma a volte il modo in cui lavoriamo va oltre la legislazione vigente. La nostra politica di Ethical Business definisce quindi gli standard universali di comportamento individuale e collettivo che applicheremo a tutte le nostre attività, in tutta Hyphen, in tutte le nostre operazioni, indipendentemente dalla posizione geografica. In caso di differenze dovute alla cultura, alle leggi o ai regolamenti locali, il personale di Hyphen è tenuto ad aderire al principio e allo spirito di questa politica e ai requisiti locali.

Lavorare come One Hyphen, i nostri valori in pratica

Noi di Hyphen esigiamo standard etici dai nostri clienti e fornitori, e a nostra volta dobbiamo mostrare i più alti standard etici. Non solo dobbiamo essere corretti e onesti nei nostri rapporti, ma dobbiamo anche evitare qualsiasi comportamento che possa essere interpretato in modo errato.
Alcuni standard sono universalmente applicabili e ci aspettiamo che tutti coloro con cui Hyphen intrattiene rapporti commerciali rispettino questi standard. Non accetteremo commissioni che riteniamo possano danneggiare irrevocabilmente l’ambiente, causare un reato penale, minare strutture sociali di successo o impegnarsi con aziende, autorità o all’interno di paesi che sono coinvolti nell’abuso dei diritti umani.

Ci aspettiamo che i nostri clienti, il personale e i fornitori abbiano un naturale rispetto per i nostri standard etici nel contesto della loro cultura specifica. I nostri rapporti con il personale, i clienti e i fornitori si basano sul principio della correttezza e dell’onestà in ogni momento e in ogni modo. In particolare, ci aspettiamo che i nostri clienti e fornitori estendano lo stesso principio di correttezza e onestà a tutte le altre persone con cui fanno affari, compresi i dipendenti, i subappaltatori e altre terze parti. Non lavoreremo con aziende che potrebbero compromettere i nostri standard etici. Il Consiglio di Amministrazione di Hyphen prenderà una decisione definitiva su qualsiasi rapporto commerciale con determinate aziende.

Tutti i membri del nostro studio sono consapevoli che il loro contributo è fondamentale per il successo dei progetti che intraprendiamo insieme per i nostri clienti e che le loro azioni devono riflettere i più alti standard di comportamento etico. Ogni individuo della nostra azienda e tutti coloro con cui lavoriamo sono trattati alla pari. Non siamo disposti a compromettere i nostri principi etici in nome del profitto.
Tutti i dipendenti sono tenuti a seguire i principi stabiliti dal Codice Etico Aziendale del Chartered Institute of Procurement and Supply. Questi principi sono:

  • Mantenere i più alti standard di integrità in tutti i nostri rapporti commerciali.
  • Rifiutare qualsiasi pratica commerciale che possa ragionevolmente essere considerata scorretta.
  • Gli individui non devono mai usare la loro autorità o la loro posizione per il proprio tornaconto personale.
  • Migliorare la competenza e la statura della professione acquisendo e applicando le conoscenze nel modo più appropriato.
  • Promuovere i più alti standard di competenza professionale tra coloro per i quali sono responsabili.
  • Ottimizzare l’uso delle risorse su cui gli individui hanno influenza a vantaggio dell’organizzazione.
  • Per rispettare sia la lettera che l’intento di:
    • la legge dei paesi in cui operiamo
    • obblighi contrattuali concordati
    • indicazioni da parte degli organismi professionali a cui siamo iscritti
  • Dichiarare qualsiasi interesse personale che possa influenzare, o che possa essere visto da altri come tale, l’imparzialità o il processo decisionale di un individuo.
  • Garantire che le informazioni fornite dagli individui nel corso del loro lavoro siano accurate.
  • Rispettare la riservatezza delle informazioni ricevute e non utilizzarle mai per scopi personali.
  • Impegnarsi per una concorrenza genuina, equa e trasparente.
  • Non accettare o offrire incentivi o regali, se non oggetti di modesto valore come indicato nella nostra politica anticorruzione.
  • Dichiarare sempre l’offerta o l’accettazione di ospitalità e non permettere mai all’ospitalità di influenzare una decisione aziendale.
  • Rimanere imparziale in tutti i rapporti commerciali e non farsi influenzare da chi ha interessi acquisiti.

Regioni geografiche limitate
La sicurezza del nostro personale viene prima di tutto. Tutti coloro che lavorano per Hyphen devono essere sicuri e sentirsi sicuri nello svolgimento delle loro mansioni. Il Consiglio di Amministrazione di Hyphen prenderà una decisione definitiva su qualsiasi operazione commerciale in determinati paesi. Non svolgeremo lavori in paesi che riteniamo abbiano standard etici inadeguati.

Segnalazione sicura
Il nostro personale deve sentirsi sicuro nel riferire qualsiasi episodio di comportamento non etico, compresi i comportamenti non in linea con i nostri valori. Puoi farlo rivolgendoti a un membro del team di gestione senior o attraverso la nostra politica di denuncia. Le segnalazioni possono essere fatte in modo riservato e anonimo.

La nostra reputazione
Non condurremo alcuna attività che possa influire negativamente sulla nostra reputazione. Il Consiglio di Amministrazione di Hyphen prenderà una decisione definitiva su qualsiasi affare che possa potenzialmente danneggiare la nostra reputazione. Le nostre decisioni sono sempre prese sulla base di fatti, non di voci.

Dobbiamo svolgere le nostre attività in modo efficiente, equo e ragionevole e con integrità. È dovere di ogni individuo di Hyphen mantenere il più alto standard di integrità in tutti i rapporti commerciali, sia interni che esterni, rifiutando quelle pratiche che potrebbero essere considerate scorrette e assicurando così che sia i dipendenti che l’azienda godano della fiducia e del rispetto di tutti.