Nanushka

Questo progetto prevedeva la ristrutturazione di un edificio classificato di Grado II a Mayfair, Londra.

Costruita nel 1770, questa casa di città classificata di Grado II era un tempo la sede della rinomata Galleria d’Arte Lefevre. Si trova nel cuore dell’area di conservazione di Mayfair e ospita un’abbondanza di caratteristiche originali, tra cui cornici a modiglione e camini con architravi rococò.

Una parte fondamentale del brief per questo progetto era quella di conservare e ripristinare il più possibile il carattere dell’edificio, pur facendolo funzionare come una serie di spazi commerciali funzionali. Dai camini in marmo alle colonne neoclassiche, tutte le caratteristiche sono state accuratamente protette durante i lavori e l’attenzione è stata rivolta a valorizzare il tessuto dell’edificio piuttosto che a nasconderlo.

Il design del negozio rimane fedele al contesto, alla posizione e alla storia dell’edificio e segue l’estetica del flagship store di Nanushka a Budapest. Il parquet in rovere è stato tagliato a mano in loco e tutti i dettagli in legno sono stati recuperati o provengono da fonti sostenibili.

L’uso sensibile dell’illuminazione, degli arredi e dei materiali di lusso crea un’atmosfera calda e accogliente negli spazi pubblici, che viene ripresa in tutto l’edificio.

Al piano terra si trovano un patio-giardino e un giardino d’inverno inondato di luce naturale che ospita una caffetteria contemporanea, il cui bancone è stato ispirato da uno dei camini originali.

Gli espositori di mirto e gli specchi al piano terra danno l’illusione di entrare in uno spogliatoio di una residenza di lusso e il primo piano è immaginato come una sequenza di stanze simili a salotti, con tavoli su misura, divani, specchi a trittico e totem di legno ungheresi.

Questo negozio incoraggia un senso di comunità e rappresenta un passo importante nella crescita del marchio, diventando il terzo flagship Nanushka a livello globale.

Posizione

,

Settore

Competenze